prolocotanagropollese


Vai ai contenuti

il costume

IL COSTUME DI POLLA


Da sempre il costume delle donne di POLLA č l'orgoglio di un paese che tra mille divisioni, almeno sul "costume" si č trovato sempre d'accordo. Le origini di questo costume sono sicuramente antichissime e legate alla dominazione greco bizantina, infatti non a caso sia la struttura che i colori sono simili a molti costumi di alcune isolette greche che fanno bella mostra di se in un famoso museo di ATENE. - Di questo costume oltre alle descrizioni fatte da molti storici, nella quadreria del Santuario di Sant'Antonio dipinti da Michele Ragolia nel 1600 figurano ben tre quadri che ripigliano sia la foggia che i colori.


 


il costume di Polla anni 80

MUSEO CIVICO
" INSTEIA POLLA "
rassegna permanente delle antiche
VESTITURE POLLESI

entra

Le stoffe sono: LINO, panno di LANA, di CASTORO, SETA, VELLUTO filo d'ORO e tanta pazienza per cucirlo.
I colori sono: BLEU MARE, ROSSO, CELESTE e MARRONE.
La CAMICIA: Lino molto fine, con ricami e merletti - Il CORPETTO : di raso damascato ROSSO con ricami d'oro e da alcuni campanelli d'argento. - Il SOTTANO: panno di LANA ROSSO, sul bordo superiore porta un nastro azzurro che serve per legarlo intorno alla vita, sul bordo inferiore un nastro di velluto azzurro con ricami d'oro. - La GONNELLA: panno di CASTORO di colore azzurro mare, nella parte posteriore due tagli a V sui lati, sul rovescio anteriore presenta un largo pezzo di RASO celeste, quando si indossa viene alzato e ripiegato e legato dietro tramite due nastri celesti. - Il GREMBIULE: questo capo è molto bello ed elegante di raso nero con i bordi ornati da ricami con filo d'oro. - Completa il tutto il PANNO, un quadrato di panno di lana di CASTORO colore marrone con il bordo tutto ornato da un nastro di velluto marroncino tutto ricamato con filo d'oro. - Arricchisce ancora il costume uno scialletto alla veneziana dai vivaci colori.


 

Torna ai contenuti | Torna al menu